?

Log in

 
 
22 January 2013 @ 12:02 am
L'insostenibile leggerezza dell'OOC  
Sono qui, sveglia ad un orario improponibile che ometterò per decenza (alla fine l’articolo l’ho postato UNA SETTIMANA DOPO, ma non avevo voglia di cambiare un’introduzione così sbarazzina. NDMana), che mi spremo le meningi a cercare nozioni di psicologia per una storia che sto plottando (io che plotto roba è già una comica di per sé) ma al solito mi distraggo anche col pulviscolo - o andando in cucina, che c’è quel certo languorino...
Potrei ovviamente spegnere il portatile (di padreH, avuto in prestito per il capodanno di Aforismi in quel di Bologna e non ancora restituito. E soffrirò quando accadrà, scrivere dal letto è la goduria suprema.) e dormire... potrei. Invece no, quel pezzo di merda di Tarcy mi suggerisce un argomento per MadreH.
L’OOC.
L’infido ooc, croce e delizia di ogni fanwriter.
Nell’ultimo periodo ho letto avidamente una quantità abnorme di fanfiction, vuoi perché tutti i libri che volevo leggere li ho finiti mesi fa (e per quanto io voglia bene ad Anita non ho proprio la forza di finire Incubus Dream), vuoi perché ho trovato una marea di fanfiction BELLE (straniere, manco a dirlo), e ho scoperto quella manna dal cielo che è FanFictionDownloader e adesso ho un sacco di epub... si ok, dicevo: ho letto un sacco di storie, in buona parte su Ranma, tutte di una bellezza disarmante (MadameHydra, cazzo, molla quel gatto appeso ai testicoli che è Final Fantasy e finiscimi Tiger Claw! ;O; ), più alcune su Tekken. Belle anche queste, stranamente. E dico stranamente perché anche sul versante straniero di questo sfigafandom c’è da piangere sangue come la madonnina d Civitavecchia. Ma con pazienza si possono trovare piccole perle (che ho segnato nel mio elenchino, nel mio profilo FB per Efp). Storie ben scritte e davvero belle, ma... eh, con qualche ma.
Nulla di terribile in alcuni casi, ma sono quei dettagli che la nerd che è in me trova irritanti, e non può fare a meno di chiedersi “Autore/autrice, WHY?”.
Nello specifico delle storie di Tekken, uno degli OOC più grossi che ho notato è Hwoarang STUDENTE. Ora, chi ha dimestichezza con la trama, sa che Hwoarang è un  coreano buzzurro che campa di combattimenti di strada e che se ha visto le elementari è già tanto (anche se il suo finale in Tekken 4 ci dimostra come abbia una pronuncia inglese migliore di quella di Jin, notoriamente un secchione ma in quanto giappino ha la parlata spastica da engrish). E tu me lo trasformi in uno studente del Politecnico Mishima? SRSLY?
A parte che mi chiedo come possa pagarsi la retta, che Heihachi non è certo un uomo buono e caritatevole che elargisce borse di studio a chiunque - solo a Xiaoyu, ma perché gli aveva sfasciato lo yacht e mandato all’ospedale le guardie del corpo, e la cosa l’aveva resa simpatica ai suoi occhi.
Intendiamoci, non è un *grosso* OOC (nella storia in questione, quantomeno: Hwoa restava comunque il solito buzzurro ignorantoide che tanto amiamo), però è *molto* improbabile come cosa. E poi se è solo per gestire un ipotetico triangolo amoroso Xiao/Jin/Hwoa, basta molto meno: ricordiamoci che Hwoa è *ossessionato* da Jin e dalla rivincita che gli deve, volete forse che non fosse ogni santo giorno nel cortile della scuola ad aspettarlo al varco? Io ce lo vedo, incollato ai vetri dell’aula ad alitarci su e scrivere col dito “KAZAMA CREPA”... e vuoi che, in più di un’occasione, non abbia incrociato Xiao - che viveva con Jin, quindi erano insieme piuttosto spesso? Suvvia.
Ma come ho già detto questo è un dettaglio che fa storcere il naso solo a me, magari ad altri può dar meno fastidio. E in ogni caso questa storia nello specifico, nonostante tutto, si è rivelata bella, ben scritta e tutte le stranezze che avevo notato se le è risolte abbastanza nel finale: a mente fredda, se proprio volessi fare la pignainculo fino in fondo (che suona orribile...), potrei dire che il fatto che Jin e Hwoa siano entrambi innamorati di Xiao è un clichè assai banale, ma giustificabile dal fatto che Hwoa, in questa ff, la conosce da diversi anni, mentre Jin... beh, Jin è come Loki e “I DO WATH I WANT! AHAHAHAHAHA JIN’D!”. Comunque la storia alla fine mi è piaciuta, ma mi riservo di dare un giudizio più completo dopo aver letto il seguito. Ed ecco, altro punto a favore: entrambe le parti sono COMPLETE. E per una che tende a innamorarsi di storie interrotte, soprattutto nel fandom di Ranma, è una cosa non da poco!
Ma ovviamente non sempre l’OOC è una cosa così sopportabile, come in questo caso.
Così, dopo aver finito questa storia (e aver pianto lacrime amare su Tiger Claw, MadameHydra mannaggiattè), mi sono fiondata su quella che credo sia la prima e unica storia dichiaratamente HwoJulia che abbia mai trovato. Soprattutto che sia incentrata su di loro, e non sia solo un pairing di supporto. Completa anche questa tra l’altro, cosa potevo chiedere di più?
Purtroppo la storia si è rivelata abbastanza... meh. Diversi dettagli che ha inserito, tipo la presenza di un demone (Devil/Devil Jin?) che per motivi ignoti infesta gli incubi di Julia, sono lasciati senza spiegazione alcuna, e anche la storia tra Hwoarang e Julia mi sembra risolta molto di fretta; inoltre, ci sono dei grossi WTF sulla caratterizzazione dei pg che mi hanno lasciata perplessa. Molto. Non riguardo Julia e Hwoa, abbastanza IC, ma sui comprimari.
Nello specifico, il povero Steve Fox.
Ora, premetto che la storia è del 2003, un anno dopo l’uscita di Tekken 4 in cui Steve entra in scena, e che quindi si sapeva ancora poco di lui. Dunque autrice, io capisco che a te serva l’espediente per far finire insieme Hwoa e Julia, e ok. Ma mi spieghi perché mi devi trasformare Steve in una specie di playboy che sbava su tutte e ci prova con Julia tanto per?
Davvero, l’OOC di questo genere (che talvolta sfiora il bashing, imho) mi irrita: è davvero così impossibile gestire un triangolo amoroso senza necessariamente bashare un pg in modo da far risaltare “l’eroe” di turno? Io non credo. Poi cavolo, sarò anche una HwoJulia supporter, ma adoro Steve e mi ha dato un sacco fastidio vederlo ridotto a sta caricatura d’uomo...
Per non parlare poi dell’OOC più grande: Christie Monteiro LESBICA. Christie. L’unica che è fidanzata CANON. Pesava un sacco il culo metterci Eddy?
Davvero, ma se dovete snaturare così tanto dei personaggi, perché diamine non vi studiate degli OC ad hoc? E io che pensavo che le cose peggiori albergassero solo nel versante italiano del fandom (che fa cagare a 360°, btw).
Ma siccome non mi va di chiudere l’articolo con il solito avvertimento di Madreh (che tanto vi disapprova, sempre e comunque. Insieme al Mousse nella mia icon, che si è tolto gli occhiali per disapprovarvi meglio e perchè è più fAigo senza), vi lascio con una cosa lolla.
Tempo fa, uno o due annetti circa, trovai questa storia straniera XiaoJin dove Xiao rimaneva incinta di Jin; la motivazione che veniva data, assolutamente lolla, era che Jin non aveva voluto usare il preservativo perché... era troppo piccolo per il suo affare. LOL quanto una casa. E come noterete, rimaniamo sempre nell’ambito dell’OOC visto che Jin è quello che vuole sterminare la sua famiglia e poi ammazzarsi senza procreare, per non mettere al mondo prole dotata di Gene Devil come lui. Ma a quanto pare, quando vuole, il fandom riesce a canonizzare qualunque cosa; e quindi, quando qualche mese fa uscì il DLC di TTT2 con i costumi da bagno, la verità venne svelata:
jincostume
...non solo la giustificazione alla gravidanza di Xiao in quella storia si è rivelata praticamente canon, ma ora sappiamo che l’affarino di Jin non è per niente ino, anzi è un coso che vive di vita propria e giustamente non ci entra in un normalissimo preservativo (e notare dietro come Mamma Jun lo disapprovi, totalmente)! XDDD
Dimostrazione che, se si mette d’impegno, il fandom riesce a canonizzare il suo personale headcanon XDDD
E complimenti a Xiao, ci ha l’occhio lungo lei!
 
 
Mi trovo: Piccì
Mi sento: annoyedannoyed
Sto ascoltando: Andante, andante - ABBA